Zucca al bbq (o forno) con fave di Tonka

Siamo sinceri, siamo rimasti stupiti e con gli occhi spalancati una volta che abbiamo assaggiato la preparazione finale, una volta tolte le teglie dal barbecue. CI siamo trovati a commentare un piatto che potremmo trovare servito in un ristorante stellato, pure nella sua estrema semplicità. Certo, si potrebbe ragionare su come impiattare, in che modo proporlo, se nella sua forma intera o in una spuma di zucca, magari preparata al sifone.

Ma se ci concentriamo sul gusto che abbiamo avuto modo di provare, ci viene ancora da sorridere. Una zucca di buona qualità, pochi ingredienti da utilizzare, un barbecue acceso a 180° (o come detto nel titolo il forno) et voila! Una preparazione incredibile da servire ai nostri commensali. E siamo certi che vi verrà chiesto più volte il bis!

Ma vediamo quali sono i semplici ingredienti di cui avrete bisogno.

INGREDIENTI:

Come vi abbiamo scritto sopra gli ingredienti sono pochi e semplici, a parte la zucca che magari dovrete acquistare, sono tutti ingredienti che potreste già avere in dispensa! E se le fave di Tonka non le avete ancora, vi consigliamo di acquistarle, perchè come potete vedere, non servono solo per preparazioni dolci.

Fave di Tonka

Le Fave di Tonka si usano grattugiate nelle preparazioni dolci e salate. Come la noce moscata, vanno utilizzate al momento direttamente negli impasti. Ottime nelle tartare di pesce, nei risotti dal sapore delicato, nei biscotti, torte e creme. Possono essere un valido sostituto della vaniglia
SCOPRI DI PIù

Fave di Tonka

Le Fave di Tonka si usano grattugiate nelle preparazioni dolci e salate. Come la noce moscata, vanno utilizzate al momento direttamente negli impasti. Ottime nelle tartare di pesce, nei risotti dal sapore delicato, nei biscotti, torte e creme. Possono essere un valido sostituto della vaniglia

SCOPRI DI PIù

PROCEDIMENTO

Come abbiamo detto la ricetta, nella sua straordinario risultato finale, è veramente molto facile da preparare. Iniziate con accendere il barbecue o il vostro forno di casa e portarli ad una temperatura di 180°, in attesa dell’inserimento della teglia.

Iniziamo a lavorare la zucca. Noi abbiamo acquistato una zucca di tipo Butternut, quella così bella da vedere dalla forma allungata. Una volta che l’avrete lavata per bene esternamente, magari con una spazzola o una spugnetta nuova, tagliatela a metà sulla lunghezza, e con l’ausilio di un cucchiaio da cucina, svuotate la parte concava dai semi e filamenti  presenti.

Tagliate ora la zucca a fette alte circa 1 cm, ed aromatizzatele nella parte superiore con rosmarino in polvere, pepe nero Tellicherry, sale quanto basta e una spruzzata di polvere di fava di Tonka. Aggiungete ora a filo del buon olio extra vergine di oliva, a coprire la superficie delle fette di zucca che avete preparato.

A questo punto vi dovrete solo preoccupare di infornare la teglia, nel vostro barbecue o nel forno che avrete come scritto all’inizio, portato ad una temperatura di 180° . La cottura richiederà circa 30 minuti, potete lasciare tutto com’è nella teglia senza preoccuparvi di girare le fette. Se volete però delle fette più croccanti, a circa metà del tempo, potete – con l’ausilio di una pinza lunga da cucina – girarle ed attendere il completamento della cottura.

Per noi sono diventate il contorno perfetto per della carne grigliata, ma si adattano benissimo ad ogni piatto anche vegetale, grazie a quel suo aroma così incredibile.!

Zucca aromatizzata alla tonka con agnello grigliato
Questo elemento è stato inserito in Blog. Aggiungilo ai segnalibri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

VUOI RICEVERE SUBITO UN COUPON CON IL 10% DI SCONTO?
This is default text for notification bar

×