Fiori di lavanda

Fiori di lavanda essiccati , aroma, gusto e storia. Pianta perenne, la lavanda fu importata nel Sud Europa dai Focesi. Questi fiori essiccati sono ottimi in cucina e anche in infusione.

[prodotto_outlet]

Fiori di lavanda essiccati , aroma, gusto e storia. Pianta perenne, la lavanda fu importata nel Sud Europa dai Focesi. Questi fiori essiccati sono ottimi in cucina e anche in infusione.

11,20 

Vuoi acquistare in Vaso Vetro o Busta Doypack?

Descrizione

Il profumo avvolgente e aromatico dei fiori di lavanda, con i loro splendidi petali di un colore viola intenso, evoca immagini di campi fioriti e cieli estivi sereni. Questi fiori, noti per le loro proprietà calmanti e rilassanti, sono più di semplici piante ornamentali. La lavanda ha da tempo un posto d’onore nelle case di molte persone, non solo come elemento di arredamento, ma anche per il suo ruolo inaspettato in cucina. Dalla fragranza profonda e lievemente dolce, i fiori di lavanda, specialmente quelli ad uso alimentare, hanno l’abilità di arricchire un’ampia varietà di piatti, regalando una sorpresa inaspettata ai palati più raffinati.

Come usare i fiori di lavanda in cucina

Quando si tratta di cucinare con la lavanda, le opzioni sono davvero infinite. Le carni più robuste, come il cosciotto di agnello, traggono un grande beneficio dall’aggiunta di lavanda, che fornisce un contrasto piacevole al gusto ricco di questi tagli.

Ma non solo: il pesce, le patate e le insalate si trasformano con una spruzzata di questi fiori aromatici. E se la lavanda riesce a portare una nuova dimensione ai piatti salati, non è da meno quando si tratta di dessert. Gelati, sorbetti, semifreddi e macedonie si arricchiscono con un tocco di lavanda, diventando ancora più speciali e invitanti.

Versatilità e gusto

Una delle molte bellezze dei fiori di lavanda è la loro versatilità. Essi possono essere utilizzati come un vero e proprio aroma nella preparazione di una vasta gamma di dolci, come torte e biscotti, arricchendo le ricette a base di latte con un gusto unico e distinto. Ma la loro applicazione non si ferma ai dolci.

Anche le carni delicate o i gelati possono essere esaltati da un pizzico di lavanda. Inoltre, la lavanda trova spazio in alcune miscele di spezie, e può aromatizzare impasti da panificazione, aggiungendo una nota speziata a pani e grissini.

Nel libro Lavender, sweet lavender, l’autrice Judyth McLeod ci ricorda che la lavanda ha una storia culinaria ricca e antica. Questo aroma era molto apprezzato nella cucina inglese dell’epoca elisabettiana e dei Tudor. Veniva usato per insaporire cacciagione e arrosti, nelle macedonie di frutta, spolverizzata sui dolci o persino come dolciume a tutti gli effetti.

Un altro piatto dove la lavanda mostra il suo fascino è il risotto. Un risotto ai fiori di lavanda essiccati e con un rametto di rosmarino può essere una vera delizia.

Il rosmarino in questo caso serve a bilanciare l’eccessiva dolcezza della lavanda, in un gioco di sapori che ricorda quello delle ricette a base di zucca.

Non solo cibi con questi magici fiori

Non solo in cucina, i fiori di lavanda sono versatili anche nella preparazione di bevande e condimenti. Ad esempio, possono essere macerati in aceto – di vino o di mele – per creare un condimento eccezionale per verdura e frutta. Insieme ai fiori di gardenia e ai petali del gelsomino, la lavanda può costituire un elegante e fresco accompagnamento per cocktail e bevande fredde, rendendo queste ultime davvero uniche nel loro genere.

Ma la lavanda non ha solo un ruolo nel mondo della gastronomia. Infatti, i suoi benefici per la salute sono noti da secoli. Come infuso, ad esempio, ha proprietà calmanti e diuretiche. Il suo dolce aroma aiuta a calmare la tosse e promuove il sonno, mentre le sue proprietà curative sono un valido supporto per il fegato nelle sue funzioni.

Una tisana o infuso preparato con fiori di lavanda essiccati può avere un’azione carminativa e antinfiammatoria. È inoltre utile per contrastare i disturbi del sonno e per il trattamento del mal di testa. L’uso della lavanda in questo modo si inserisce in una tradizione antica di medicina erboristica, dove le proprietà delle piante vengono sfruttate per promuovere il benessere generale.

Non ti resta che provare!

I fiori di lavanda sono un tesoro naturale che può arricchire la nostra vita in molti modi. Che sia nella preparazione di un pasto speciale, nel migliorare il sapore di un drink o nel favorire il nostro benessere, la lavanda ha molto da offrire.

Questi fiori aromatici e belli possono davvero trasformare il comune in straordinario, regalandoci un tocco di eleganza e di benessere in ogni momento della nostra giornata.

Come si usa in cucina

possiamo utilizzarla per arricchire carni come cosciotto di agnello, il pesce, le patate e le insalate. Oppure nei dessert come gelati, sorbetti, semifreddi e macedonie.

Conservazione

Conservare in luogo fresco ed asciutto, lontano da fonti di calore.

Dettagli Tecnici

Classificazione: Angiosperme – Famiglia Lamiaceae – Tribù Lavanduleae – Genere Lavandula – Specie Lavandula angustifolia
Nomenclatura binomiale: Lavandula angustifolia (Mill., 1768)
Provenienza: Francia

Sta bene con

  • SPEZIE: Cardamomo verde, semi di coriandolo, Shichimi Togarashi, pepe di cumeo, pepe sancho, semi di finocchio, galanga, bacche di mirto, grani o pepe di selim, alloro, noce moscata, cannella regina, pimento allspice, bacche di ginepro, pepe nero, semi di carota, pepe rosa, peperoncino cayenne, anice stellato, cannella cassia, semi di sedano, cumino nero, nigella sativa, semi di anice, ajowan, fave di tonka, cumino, pepe di sichuan, pepe di timut, zenzero, curcuma, macis, semi di aneto, semi di kummel o carvi, cardamomo nero, sommacco, pepe cubebe, semi di prezzemolo, annatto, pepe lungo del bengala, assafetida, chiodi di garofano, fieno greco, paprika, liquirizia, zafferano, radice di angelica, peperoncino isot
  • ERBE: Fiori di arancio, basilico fresco, rosmarino essiccato, maggiorana, timo, salvia, menta, foglie di coriandolo, eucalipto, origano fresco, timo limone fresco, origano essiccato, fiori di achillea, basilico selvatico, timo limone essiccato, dragoncello, camomilla, assenzio, curry madras, boccioli di rosa, verbena, kaffir lime foglie, pimpinella,
  • CARNI: Salame milano, pork belly, bacon, caviale di lumache, bacon fritto, filetto di maiale, fagiano, bacon affumicato, pollo fritto, bistecca di manzo, cinghiale, cervo, hamburger, colombaccio selvatico, chorizo, prosciutto bayonne di Francia, lardo di colonnata, lardo, oca selvatica, coniglio, braciole di maiale, carne di manzo macinata, filetto d’anatra, bistecca ribeye, entrecote di manzo, manzo crudo
  • PESCE: Gamberoni, granchio, ricci di mare, ostrica, filetto di merluzzo, filetto di salmone, orata, sgombro, bottarga, uova di merluzzo, capesante, tonno pinna gialla, triglia, rombo alla griglia.
  • VERDURE: Funghi finferli, bulbo di finocchio, bietole, fungo pleuroto, carote fresche, succo di pomodoro, ajo amarillo, radice di prezzemolo, alga wakame, aji panca, patate dolci al forno, pastinaca, sedano rapa, funghi shitake, cavolo, pomodori, miso di riso rosso, foglie di sedano, kimchi Coreano, fungo mazza di tamburo, asparagi verdi, melanzane cotte, chili chipotle, coulis di peperoni, fave, foglie di vite, funghi sjitake, pomodoro concentrato, barbabietole, patate dolci viola, carciofi, tartufo nero, funghi maitake, pomodorini gialli, purea di aglio nero, lenticchie verdi, avocado, fagiolini, fagili dall’occhio, aji mirasol, spugnola, germogli di bambù, asparagi bianchi, alghe wakame, alghe kombu, radice di levsitico, topinambur, sedano rapa, insalata di mais, crauti, cavolo rapa cavoletti di Bruxelles, zucchine, cetrioli sottaceto, porri, peperoni, funghi champignon
  • FRUTTA: Kumquat, scorza di lime, pompelmo, more, lime, buccia di mandarino, scorza di limone, arance rosse, finger lime, bacche di sambuco, buccia di pompelmo, ribes nero, pomelo, arance bionde, uvetta dorata, scorza d’arancia, mirtillo rosso, limone fresco, lamponi, mango, mandarino, uva, bacche di goji, pesche nettarine, foglie di ribes nero, pere, frutto della passione, albicocche candite, bergamotto, maracuja, coulis di frutto della passione, succo di mandarino, mango alfonso, amarene, ciliegie, calamansi, mirtilli
  • FRUTTA SECCA E SEMI: Pinoli, pistacchio pralinato, semi di lino, castagne arrosto, ciliegia di mahaleb, arachidi tostate, noci, mandorle tostate, nocciole tostate, semi di girasole, arachidi fresche, noci di Barù, semi di canapa
  • LATTICINI: Mozzarella di bufala, yogurt di pecora, latte scremato in polvere, formaggio stilton, roquefort, grana padano, gorgonzola, burro, vacherin, brie, latte di bufala, latte, latte di capra, cheddar piccante, parmigiano reggiano, formaggio ragusano, fourme d’ambert, latte di soia, latte di nocciola, latte di mandorla
  • DOLCI: Cordiale allo zenzero, sciroppo di mele cotogne, pasta di pistacchi, Cuberdon Geldhof, miele di mele, caramelle alla liquirizia, miele di agrumi, miele di castagno, granella di cacao, pasta di cioccolato, cioccolato fondente, liquore al cacao, miele di tiglio, polvere di carruba, melassa di canna da zucchero, miele di acacia, cioccolato al latte, cacao amaro in polvere
  • CONDIMENTI, GRASSI E OLI: Salsa senape, miso di riso rosso, salsa chimichurri, ketchup, olio di oliva, aceto balsamico, olio di colza, aceto di agrumi, salsa di soia, aceto di mirtilli, aceto balsamico, miso di soia, olio di semi di zucca, capperi, olio di nocciola

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Fiori di lavanda”

SPEDIZIONI GRATUITE CON ORDINI A PARTIRE DA 24,90€!
This is default text for notification bar

×