Rosmarino aghi

Il rosmarino è particolarmente diffuso nel bacino del Mediterraneo dove crescere rigoglioso nei terreni aridi, assolati e sabbiosi del litorale marino.

[prodotto_outlet]

Il rosmarino è particolarmente diffuso nel bacino del Mediterraneo dove crescere rigoglioso nei terreni aridi, assolati e sabbiosi del litorale marino.

8,58 

Rosmarino aghi
Descrizione

La cucina italiana e quella regionale francese della Provenza sono il contesto in cui, come in nessun’altra parte del mondo,il rosmarino essiccato viene usato con maggiore entusiasmo come ingrediente per piatti sia dolci che salati.

Questi Aghi di Rosmarino essiccato si abbinano perfettamente alla ratatouille provenzale, pesci alla griglia, agnello, gulash, mix di spezie per pizza, vinaigrette e rub per barbecue, risotti e contorni di verdure, sopratutto patate . Aromatizza anche pastelle e panature per fritture, Può anche essere usato per i prodotti della panificazione come pane, focacce, trecce salate e in abbinamento a semi ed altre erbe aromatiche. Strepitoso l’accoppiamento con il pepe di Sichuan o Szechuan.

Con il rosmarino essiccato potete preparare anche una polvere di rosmarino, questo può esservi molto utile per aaggiungerlo a piatti o ricette senza dovere togliere poi gli aghi, operazione che a qualcuno dà molto fastidio. La preparazione può essere effettuata in due modalità; Possiamo o utilizzare un mortaio ceramico armandoci di pazienza oppure frullando gli aghi che ci servono alla ricetta, magari interrompendo ogni tanto per non scaldare eccessivamente il rosmarino essiccato.

Come conservare il rosmarino essiccato

Il rosmarino essiccato va lasciato possibilmente all’interno della confezione che ricevete, ben chiusa e riposta in un luogo fresco e per quanto possibile ventilato, o per lo meno non umido.

Qualcuno addirittura inserisce il vasetto in un sacchetto di carta, ma se non parliamo di rosmarino fresco vi assicuriamo che serve a ben poco. Il vaso di vetro è il contenitore ideale per contenerlo (vi ricordiamo di chiuderlo bene) e conservarlo senza perdita di alcuna proprietà aromatica. E se vi ricordate, cosa che vale naturlmente per tutte le erbe e spezie, anche durante la preparazione in cucina non lasciate mai il vaso aperto!

Come si usa in cucina

Come si usa in cucina

Utilizza gli aghi di rosmarino interi per i tuoi piatti, o dopo averlo tritati al coltello, o per aromatizzare un brodo per le tue preparazioni. Aggiungilo a rub in stile mediterraneo per la preparazione di squisite pietanze cotte al barbecue, e come ingrediente per marinate e per la preparazione di lunghe cotture.

Conservazione

Conservazione

Conservare in luogo fresco ed asciutto, lontano da fonti di calore.

Dettagli Tecnici

Dettagli Tecnici

Classificazione Scientifica: Famiglia Lamiaceae – Genere Rosmarinus – Specie Rosmarinus officinalis
Nomenclatura binomiale: Rosmarinus officinalis (L., 1753)
Provenienza: Europa

Sta bene con

Sta bene con

  • SPEZIE: Shichimi togarashi, pimento, bacche di ginepro, pepe sancho, pepe rosa, semi di finocchio, pepe cumeo, anice stellato, nigella sativa, noce moscata, cardamomo verde, galanga, ajowan, pepe o grani di selim, peperoncino cayenne, pepe nero tellicherry, cumino nero, cumino, semi di coriandolo
  • ERBE: Maggiorana, menta, eucalipto, santoreggia, fiori d’arancio, menta, timo limone, origano essiccato, assenzio, basilico fresco, basilico selvatico, fiori di lavanda, salvia, melissa, timo, achillea, camomilla
  • CARNI: Bacon fritto, sobrasada spagnola, lonza di maiale, pancetta di maiale, bacon al forno, caviale di lumaca, fagiano, pollo, steak di manzo, cinghiale, cerbo, hamburger, colombaccio selvatico, lardo, oca selvatica
  • PESCE: Gamberoni, granchio, ricci di mare, ostriche, filetto di merluzzo, filetto di salmone, seppie, triglia, orata, sgombro, bottarga, uova di merluzzo, capesante
  • VERDURE: Bietole, carote fresche, bulbo di finocchio, sedano rapa, pastinaca, finferli, foglie di sedano, pleuroto, cavolo fresco, pomodoro, aji amarillo, patate dolci al forno, asparagi verdi, melanzane cotte, coulis di peperoni, foglie di vite, cavoletti di bruxelles, barbabietole, avocado, alghe wakame, kimchi Coreano, aji panca, fungo mazza di tamburo, asparagi bianchi, fave, crauti, funghi shitake, miso di riso rosso, carciofi, tartufo nero, sedano rapa, pomodorini gialli, patate dolci viola, spugnola, germogli di bambù, alga wakame, alghe kombu, radice di levistico, topinambur, chili chipotle
  • FRUTTA: Buccia di Kumquat, scorza di lime, pompelmo, buccia di mandarino, more, lime, ribes nero, scorze di limone, arance rosse, pomelo, uvetta dorata, scorze d’arancia amara, mirtillo rosso, mango, mandarini, buccia di pompelmo, bacche di goji, finger lime, bacche di sambuco, pere, limoni, guaiava, uva, bergamotto, foglie di ribes nero, noni, creme di mele, lamponi, succo di mandarino, arance bionde, pesca nettarina, fragole, lamponi, prugne, albicocche candite, frutto della passione, datteri, avocado
  • FRUTTA SECCA E SEMI: Pinoli, castagne arrosto, pistacchio pralinato, semi di lino, arachidi tostate, mandorle tostate, nocciole tostate, noci, nocciole, arachidi, noci di macadamia, semi di canapa
  • LATTICINI: Latte scremato in polvere, yogurt di pecora, mozzarella di bufala, formaggio vacherin, stilton, roquefort, grana padano, gorgonzola, burro, brie, latte di bufala, latte, cheddar piccante, parmigiano reggiano, gormaggio ragusano
  • DOLCI: Miele di castagno, sciroppo di mele cotogne, miele agrumato, pasta di pistacchi, miele di melo, caramelle di liquirizia, miele di timo, miele di tiglio, granella di cacao, pasta di cioccolato, cioccolato fondente, liquore al cacao, polvere di carruba
  • CONDIMENTI, GRASSI E OLI: Ketchup, olio di oliva, salsa senape, salsa chimichurri, aceto di mirtilli, miso di riso rosso, aceto baLsamico, olio di colza, aceto di agrumi, salsa di soia, olio di semi di sesamo, capperi
Recensioni (0)

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Rosmarino aghi”

×